Sempre più numerosi gli investimenti nel digitale: abbiamo le giuste figure professionali a disposizione?

Sono sempre più numerose le aziende che possono oggi permettersi di fare importanti investimenti nel settore digitale, anche grazie al Recovery Fund ovviamente. Questo piano è stato fatto scendere in campo dall’Unione Europea proprio per far sì che gli stati membri potessero diventare sempre più digitali, resilienti, allo stesso tempo ecologici. È un piano che ha come obiettivo quello di riuscire a far si che l’Europa possa risollevarsi dalla crisi economica e lavorativa che sta vivendo. Si tratta di una crisi che vige da moltissimi anni, ma che a causa dell’emergenza sanitaria in atto si è incrementata ulteriormente creando non poche conseguenze negative.

 

La necessità di nuove infrastrutture di rete

Con la digitalizzazione l’Europa può davvero mettersi sulla strada della crescita, ma credere che tutto questo sia possibile senza andare a creare nuove infrastrutture di rete è del tutto sbagliato. Nuove infrastrutture sono assolutamente necessarie, connettività ultra broad-band (UBB) in fibra ottica e reti 5G. Solo così si ha modo di creare le basi per il cambiamento digitale che tutti attendono. Ovviamente c’è bisogno di disporre di figure professionali ad hoc per la creazione, implementazione e gestione delle reti. Attualmente non possediamo queste figure professionali. Non le possediamo qui da noi in Italia, ma neanche gli altri paesi europei sembrano averne a sufficienza. Alcuni operatori specializzati esistono, ma sono pochi rispetto a quelli effettivamente necessari oggi. Considerando poi che con il passare del tempo la richiesta dovrebbe aumentare, è ovvio che non siano abbastanza.

 

La necessità di nuove figure professionali

Per fortuna molte realtà formative sono già corse ai ripari ed hanno organizzato dei corsi appositi, così da poter rispondere alla richiesta crescente in modo semplice e mirato. Tra queste, ricordiamo Vega Training che con il suo corso CCNA si pone come obiettivo quello di dare vita alle figure professionali oggi più richieste, figure professionali certificate e che risultano già pronte per accedere al mondo del lavoro.

Si tratta infatti di un corso di preparazione per il superamento dell’esame di certificazione, la certificazione Cisco CCNA Implementing and Administering Cisco Networking Esame CCNA 200-301. Oltre a permettere al corsista di imparare tutti i segreti delle reti, consente di ottenere in modo semplice questa certificazione che è senza dubbio oggi tra le più richieste dal mondo del lavoro. Si tratta inoltre di un corso che prevede molta pratica, anche con laboratori da remoto accessibili 24 ore su 24. Assumere le giuste competenze sulle proprie spalle è in questo modo un gioco da ragazzi.

 

Un corso complesso, ma performante

È vero, il corso è complesso, un corso che spazia tra molti diversi argomenti del settore IT. C’è senza dubbio bisogno quindi di avere passione per questo genere di argomenti e c’è la necessità di infondere tutte le proprie energie nello studio. Grazie al know how di Vega Training e ai suoi docenti certificati, riuscire a raggiungere l’obiettivo desiderato non risulta però poi così complesso. È importante poi ricordare che Vega Training permette varie tipologie di fruizione. Il corso infatti può essere seguito in aula. È possibile però anche scegliere di formarsi a distanza, in modalità e-learning. Non ci sono barriere né ostacoli di alcun genere. Tutti possono accedere al corso, che prevede inoltre come unico requisito la conoscenza della lingua inglese.