Tribook

Tribook è una startup fondata da me, Michela Gualtieri, laureata in lettere con Master in editoria presso l’Università Cattolica, specializzata in comunicazione e informazione editoriale, e Brian Suarez, programmatore e imprenditore.
L’idea iniziale nasce da un bisogno che, in quanto lettrice accanita, sentivo in prima persona: quello di poter reperire facilmente un libro che volevo acquistare, senza per forza rivolgermi a un grande store online come Amazon. L’idea è stata poi sviluppata nell’ambito del percorso Dr. Start-upper, promosso dall’Università Cattolica e dalla Camera di Commercio di Milano, risultando tra i tre progetti premiati dalla giuria finale di investitori e business angels.
Mi sono lanciata con convinzione nel progetto nel momento in cui altre prospettive professionali, più comode ma meno appaganti, mi sono state precluse. In un momento della mia vita in cui avevo lasciato un posto sicuro all’estero per cercare una carriera più promettente, la delusione delle aspettative lavorative, sommata alla consapevolezza di essere alla soglia dei 30 anni, ha determinato la scelta di investire tutte le mie energie nell’avventura imprenditoriale.
Le soddisfazioni che ne sono derivate sono state numerose: Tribook è stato finalista di Startcup Lombardia 2014, si è classificato terzo ai Librinnovando Awards 2014 ed è stato selezionato dal bando Book to the future per l’area Startup del Salone internazionale di libro di Torino 2015. In fase di sperimentazione a Milano, è ora tra i finalisti del progetto Innovazione Culturale di Fondazione Cariplo.

74 votes, average: 1,00 out of 1 (74 votes, average: 1,00 out of 1)
You need to be a registered member to rate this post.
Loading...