SEMIPERDO

Mi chiamo Francesca Fasoli, sono mamma di due bimbi piccoli.
Due anni fa ho creato la mia prima collezione di abiti e accessori per bambini da 0 a 6 anni. Ho chiamato il brand “Bea Barthes”. È iniziato così, quasi per gioco, poi via via le cose si sono sviluppate, disegnando e realizzando prodotti tutti fatti a mano per piccoli, infaticabili sognatori. Mio marito è appassionato di tecnologia e di futuro. Insieme, abbiamo ideato SEMIPERDO.
Da genitori, sapevamo che i bimbi, sino a una certa età, non sanno dare le proprie generalità. Sapevamo anche molto bene che basta appena un attimo perché scompaiano dalla vista. Così, unendo le reciproche passioni, abbiamo inventato SEMIPERDO, un sistema basato sull’ Internet-of-things per ritrovare nel tempo più breve possibile i bimbi smarriti. E, con coraggio, ho cominciato a inserire l’etichetta intelligente SEMIPERDO nei vestitini venduti online, per quanti lo desideravano.
È un circuito elettronico passivo, non richiede alimentazione e resiste a temperature oltre i novanta gradi. È waterproof, può persino finire in lavatrice. Funziona in tutto il mondo attraverso la tecnologia NFC contactless.
Ora SEMIPERDO è anche un braccialetto da far indossare ai bambini. Il tessuto tecnico è antistrappo e riporta chiaramente le indicazioni per chi dovesse ritrovare il bimbo smarrito. Basta avvicinare il telefonino, e sullo schermo apparirà il nome del bambino e i bottoni per chiamare direttamente i genitori o anche per inviare un sms precompilato. Funziona sul web, non occorre installare alcuna app, tutto molto semplice. Il genitore ha a disposizione una pagina in cui in caso di emergenza, nel momento in cui il braccialetto viene letto, può conoscere la posizione del proprio figlio geolocalizzata su mappa. Può vedere, in soggettiva, quello che sta guardando il bambino, grazie all’integrazione con Google Street View. Può accedere a una rete di oltre cinquantamila webcam pubbliche in tutto il mondo: se ce n’è una nei paraggi, può cercare suo figlio controllando la zona in tempo reale. Inoltre, può consultare l’itinerario più breve tra sé e il bimbo, per raggiungerlo il prima possibile. Tutto questo a quindici Euro. Perché siamo convinti che sia una innovazione importante, utile, e che debba essere alla portata di tutti.
Siamo orgogliosi di questo progetto, portato avanti con determinazione. E crediamo che, con SEMIPERDO, oggi il mondo sia un pochino più sicuro, per i nostri figli.

38 votes, average: 1,00 out of 1 (38 votes, average: 1,00 out of 1)
You need to be a registered member to rate this post.
Loading...